Wine Research Team: Terre de la Custodia

Download scheda vino: ALISSA MAIOR

La cantina “Terre De La Custodia” si trova tra le colline di Gualdo Cattaneo, in località Palombara ad una altezza di 300 metri sul livello del mare e a soli 5 km dal centro storico di Montefalco. Di nuova costruzione, occupa una superficie complessiva di 3.800 mq ed una superficie coperta di 2.800 mq su due livelli, uno dei quali interrato dove si trovano la barricaia ed il fruttaio. All’interno, nella parte riservata alle lavorazioni, sono collocati 52 serbatoi in acciaio inox, progettati fin nei minimi particolari, dallo staff tecnico dell’azienda e realizzati da una ditta artigiana della zona. Sono tutti dotati di impianto per il controllo della temperatura sia in raffreddamento che in riscaldamento, mentre i tini di fermentazione per i vini rossi, consentono di effettuare sia rimontaggi che follature. La capacità totale di stoccaggio in acciaio inox è di 1.250.000 litri. La gestione e il controllo del processo di lavorazione sono controllati da sistemi informatici. Le presse soffici utilizzate sono ad aria a tank chiuso, per consentire di effettuare la criomacerazione delle uve. Nel piano seminterrato vi sono: un locale condizionato adibito a barricaia di 350 mq, dove attualmente sono collocate 450 barriques e 32 tonneaux un magazzino di 1000 mq per l’affinamento dei vini in bottiglia; un fruttaio, studiato e realizzato dallo staff interno in modo da consentire il mantenimento delle uve allo stato sanitario ottimale, anche per 90-120 giorni dopo la raccolta. Di fronte alla cantina si trova una grande cascina su due piani, che ospita le sale di esposizione e di degustazione dei prodotti dell’azienda, gli uffici, il punto vendita, un grande salone con camino e terrazza panoramica ed altri locali destinati ad accogliere clienti ed amici. Tutte le finestre si affacciano sui vigneti del Sagrantino ed hanno sullo sfondo i Monti Sibillini e quelli Martani. Cantina e cascina sono affiancate e collegate su di un lato da un portico che si apre su un grande piazzale centrale, come una grande aia aperta verso i campi e li fa sentire ancora più vicini e ispira voglia di vendemmia, trebbiatura, feste all’aria aperta, pane caldo, olio buono e il vino di queste terre. Attualmente gli ettari vitati sono 122 Ha con una produzione di 1.150.000 bottiglie) e si trovano nel Comune di Gualdo Cattaneo, dove si producono le uve per il Sagrantino e il Rosso di Montefalco e nel Comune di Todi con uve Grechetto, Merlot, Sangiovese e Trebbiano.

“Quando il Dott. Riccardo Cotarella, nostro enologo da sempre ci propose di fare un vino di qualità senza aggiunta di solfiti abbiamo aderito con entusiasmo ritenendo il progetto in linea con i valori della nostra famiglia da sempre impegnata nella realizzazione di prodotti di qualità, buoni e gustosi, rispettosi della salute umana e dell’ambiente.
Pompeo Farchioni “